SETTORE ARTEDIFFUSA


“SISTEMA 37 ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA”

 

 

 

 

 

 

IL SISTEMA 37 ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA è un sistema integrato di progetti artistici e culturali nati da un lungimirante  progetto del Collettivo37Arte Contemporanea di Torino. Artisti, letterati, curatori, esperti della comunicazione collaborano ed interagiscono con i nostri progetti  rendendoli vitali ed innovativi. La mission è fondamentalmente quella di  abbattere le frontiere economiche, sociali e culturali che disgregano il "sistema delle opportunità" per dare supporto e visibilità  all'arte ed agli artisti di qualità che  spesso (talvolta per ragioni economiche) non  trovano gli ideali interlocutori in grado di "storicizzare" e far emergere il loro lavoro. La costruzione di un percorso “progressivo”, accessibile  e di qualità è elemento essenziale per dare spessore alla storia ed alla biografia dell’artista mettendolo in evidenza nel complesso sistema dell’arte. Il Settore ARTEDIFFUSA del Collettivo37 nasce proprio per dare una risposta concreta e un determinante supporto agli artisti  spaesati di fronte ad un sistema dell'arte oneroso ed incomprensibile. ARTEDIFFUSA  esplora il mondo dell'arte contemporanea per identificare artisti di valore da porre all'attenzione dei media , dei collezionisti e della critica attraverso esposizioni mirate in luoghi storici (castelli,chiese,abbazie) in gallerie nazionali ed internazionali ed includendoli  progressivamente, in base ai riscontri ottenuti, anche in importanti progetti museali spesso integrati da prestigiosi cataloghi d’arte. Non solo, un’ampia e diffusa rete pubblicitaria e promozionale sul web diffonderà con grande enfasi tutti i progetti dei nostri circuiti espositivi. Per il 2017 è infatti previsto un forte potenziamento del circuito promozionale del settore arte a tutto vantaggio della visibilità del nostro lavoro e di quello degli artisti che parteciperanno ai nostri progetti.

 

Far parte del sistema del Collettivo37 è un buon modo per entrare nel sistema dell’arte con equilibrio e saggezza, con minimi esborsi economici e con buone opportunità di crescita del proprio percorso artistico e professionale. Tutti gli artisti che entrano nel sistema  SISTEMA 37 ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA anche attraverso il settore ARTEDIFFUSA, vengono sottoposti all’attenzione e monitorati nel loro percorso da critici e curatori di alto livello che lavorano nello staff interno del Collettivo 37 Arte Contemporanea e da quelli che interagiscono con la  prestigiosa Galleria d’arte Moderna e Contemporanea Artgallery37 di Torino che nell’evento inaugurale ha presentato in esposizione opere di artisti quali Marc Chagall,Giorgio De Chirico,Emilio Vedova,Ennio Morlotti….

 

 

 

 

 

 




ARTGALLERY37

la Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea

del Collettivo37


"ARTMAGAZINE37",

il Magazine del

Collettivo 37 Arte Contemporanea

è in cantiere......

 




L'ARTISTA CARLO IORIETTI PARTECIPA ALLA MOSTRA "POESIA DEL VERO"-IL PAESAGGIO MONTANO DALL'800 AL CONTEMPORANEO A CURA DELLA CRITICA E STORICA DELL'ARTE D.ssa CINZIA TESIO.

Si tratta di un importante riconoscimento all'artista del Collettivo 37 di Torino  inserito nel  novero dei cinque artisti contemporanei (tra i quali Marco Di Giovanni e lo scultore Michelangelo Tallone) il cui percorso artistico e le cui opere sono state ritenute degne di comparire in un evento di così alta levatura al fianco dei grandi artisti dell'800 e del 900,Carrà,Sironi,De Pisis per citarne alcuni.

 


Partecipazione Mostre ed Eventi

Artisti del     Collettivo  37   Arte   Contemporanea






LA PRIMA TAPPA DEL PROGETTO ESPOSITIVO DELLA VIA CRUCIS 37 SI E' SVOLTO NELLA PRESTIGIOSA LOCATION DELLA CHIESA TARDOGOTICA DI SAN VITTORE A POLLENZO,SITO DELL'UNESCO ,PATRIA DELL'UNIVERSITA' DEL GUSTO E DELLA BANCA DEL VINO.

photo:Roberto Borra


L'Agenzia di Pollenzo

A partire dal 1835, sull'area della città romana Pollentia, per volontà di Carlo Alberto nasce una Tenuta reale di casa Savoia.
A fine degli anni novanta su iniziativa di Slow Food prende vita il progetto di recupero del grande complesso dell'Agenzia in cui oggi si trovano l'Università degli Studi di Scienze Gastronomiche, la Banca del Vino, l'Albergo dell'Agenzia con l'annesso Ristorante Garden. Il complesso carloalbertino di Pollenzo è un sito iscritto al Patrimonio Mondiale Unesco "Residenze Sabaude".

 


testo e fotografie tratte dal sito Agenzia di Pollenzo


Roberto Borra -Collettivo37 © All Rights Reserved


 Collettivo 37-Via Sant'Ottavio 37

Torino